Qualità e certificazione

Impegno della cooperativa per la qualità

Una rigorosa politica sulla qualità
La qualità è un vantaggio competitivo importante per COOPENOIX. La Certificazione IFS (ottenuta a fine 2007 per le noci secche in guscio e nel 2010 per le noci sgusciate), corona il percorso di qualità volontario che è stato messo a punto dalla cooperativa.
CERTIFICAZIONE IFS:

IFS-logo-IF

L'organizzazione del percorso qualità presuppone l'attuazione di molte procedure volte a garantire la tracciabilità del processo e la qualità dei prodotti, dalla ricezione delle noci attraverso le fasi della lavorazione sino alla spedizione ai clienti. Questo approccio basato sul miglioramento continuo in tutte le fasi di produzione richiede la partecipazione ed il coinvolgimento di tutto il personale al fine di portare soddisfazione ai clienti. La Certificazione è rinnovata ogni anno attraverso l'audit di un ente certificatore indipendente.

CONTROLLO DEI PRODOTTI:
DIAGRAMMA di produzione
LA CLASSIFICAZIONE DI NOCI IN GUSCIO E SGUSCIATE:

Il primo passo prima che i prodotti possono entrare nel circuito della produzione della cooperativa è la classificazione.

In presenza del produttore, ogni lotto ricevuto viene controllato per determinarne la classificazione e quindi la sua destinazione all'interno della cooperativa.

I criteri principalmente analizzati sono i seguenti :

NOCI IN GUSCIO
NOCI SGUSCIATE
  • La varietà
  • Il calibro
  • Il colore del guscio
  • Tasso di scarto = tasso dei difetti esterni (gusci vuoti, gusci aperti ecc..) + tasso dei difetti interni (noci sgusciate)
  • Tasso di umidità
  • Il colore dei gherigli
  • Il colore (bianco, arlecchino, scuro per settore oleario)
  • La forma (metà o invalidi)
  • La qualità dei gherigli
  • Tasso di umidità
  • La presenza di corpi estranei (gusci)

La griglia di pagamento ai produttori integra tutti questi criteri al fine di ottenere un pagamento equo alla qualità di ogni lotto ricevuto.

CERTIFICAZIONE DEL CONSIGLIO TECNICO

La cooperativa ha un polo tecnico formato da 2 tecnici agricoli che consigliano i trattamenti fitosanitari durante il monitoraggio dei frutteti.

In questo modo, ha l'obbligo di essere certificata PHYTOCONSEIL.

I due tecnici hanno seguito un corso di formazione per ottenere il loro certificato individuale e la cooperativa stessa è certificata dal 2013.

Questa certificazione ha lo scopo di definire tutti i consigli relativi ai trattamenti fitosanitari che i tecnici dovrebbero raccomandare ai nostri produttori.

CERTIFICAZIONE BIOLOGICA

100128_EU_Biologo_Green_I_StP

La fabbrica della cooperativa è anch'essa certificata da agricolutura biologica - dunque è abilitata a ricevere e lavorare le noci e i gherigli dei produttori biologici, e garantisce l'individualizzazione dei prodotti.

Più volte l'anno, la cooperativa è sottoposta ad audit dall'organizzazione Ecocert.

Ha anche la certificazione Bio Svizzera che permette di esportare i suoi prodotti biologici in Svizzera.

Certificazione dei produttori

COOPENOIX è legataai valori di una nocicultura rispettosa della qualità e dell'ambiente. I produttori membri coltivano i loro frutteti nel rispetto delle norme ambientali. L'applicazione di queste buone pratiche, sia all'interno di aziende agricole che nello stabilimento, permette di garantire ai consumatori un prodotto sano e naturale.
GLOBAL GAP

Sotto la guida della Cooperativa, un gruppo di soci si è impegnato ad intraprendere un processo di certificazione. GlobalG.A.P

Si tratta di un riferimento di buone pratiche agricole, sviluppato dalla grande distribuzione europea i cui principali obiettivi sono:

  • produzione ragionata;
  • igiene e sicurezza alimentare;
  • la protezione dell'ambiente;
  • la protezione sociale, la sicurezza e la salute dei lavoratori.

Le aziende agricole vengono certificate tutti gli anni attraverso un audit effettuato dall'organismo indipendente Bureau Veritas.

P.F.I. Produzione Fruttifera Integrata
  • La PFI è una produzione economica di frutta di alta qualità che dà la priorità ai metodi ecologicamente più sicuri, minimizzando gli effetti collaterali indesiderabili e l'uso di prodotti fitofarmaceutici al fine di migliorare la sicurezza alimentare e dell'ambiente.
  • L'attuazione di questo percorso produttivo è accompagnato dai tecnici di Coopenoix che hanno partecipato attivamente alla stesura della Carta della Noce.
BIO

300 tonnellate di noci secche da agricoltura biologica di cinquanta produttori vengono consegnate ogni anno presso lo stabilimento di COOPENOIX certificata ECOCERT.

Queste cifre sono in leggero aumento ogni anno.

Ogni produttore viene verificato da un ente certificatore indipendente attraverso un audit annuale. Essi hanno l'obbligo di comunicare alla cooperativa il loro certificato di agricoltura biologica.

Coop_Prod_NoixBio_Compo01